May 27, 2017

Mavipichi

SINOSSI

Mavipichi è una ragazza di buona famiglia, di farmacisti da generazioni che vivono in una cittadina di provincia delle Marche.
E’ una ragazza vivace, che ama la libertà e come molti giovani detesta le regole e le costrizioni.
Anche lei seguirà le orme dei suoi genitori e diverrà farmacista, andando a studiare a Padova, dove , come fanno gli studenti dividerà un appartamento con altri studenti e lavorerà per non pesare sulla famiglia.

Il nord est è una regione molto attiva politicamente in quegli anni 80:  gli “ anni di piombo “ riempiono le cronache dei giornali  e l’Università veicola idee rivoluzionarie.
Mavipichi subisce, come tanti, il fascino di quelle idee rivoluzionarie, pur essendo consapevole che certe frequentazioni potrebbero essere pericolose.

Il 17 dicembre 1981 viene rapito il generale americano Dozier.
Mavipichi lo scoprirà suo malgrado: accusata ingiustamente di essere una componente del commando che ha agito il rapimento, viene arrestata.

Il tragico errore giudiziario la porterà a vivere tre mesi in carcere, dove conoscerà una realtà e delle dinamiche sociali che la arricchiranno, facendole conquistare, da reclusa, una “ libertà “ che non avrebbe mai potuto immaginare potesse esistere.


Torna a progetti